Articoli_Prima

PELLEGRINAGGIO SULLE ORME DI S. PAOLO DAL 27 AGOSTO 3 SETTEMBRE 2019

PELLEGRINAGGIO SULLE ORME DI S. PAOLO

DAL 27 AGOSTO 3 SETTEMBRE 2019

QUOTA € 1175.00 Le iscrizioni si chiuderanno il 10 luglio

Per info ufficio pellegrinaggi 095/2504332 – 340/2319951

PROGRAMMA

TURCHIA Sulle Orme di San Paolo 2019

1° giorno: Catania - Istanbul Ritrovo dei partecipanti
all’aeroporto di Catania, disbrigo delle formalità
d’imbarco e partenza per Istanbul con voli di linea. Arrivo
ad Istanbul, trasferimento in hotel, sistemazione nelle
camere riservate e pernottamento.

2° giorno: Istanbul Prima colazione in hotel. In mattinata
visita dell’Ippodromo Romano; della Moschea Blu
(esterno), che e’ l’unica moschea reale con sei minareti;
visita della grandiosa Basilica di S. Sofia, costruita nel 6°.
secolo da Giustiniano sul luogo di una precedente chiesa
Costantiniana consacrata alla divina sapienza, il
capolavoro dell’arte Bizantina; visita ad una Cisterna
Sotterranea della città che fu costruita come riserva
d’acqua nell’epoca Bizantina. Pranzo in ristorante. Nel
pomeriggio visita del Palazzo di Topkapı, la residenza dei
Sultani Ottomani per 400 anni dopo la conquista di
Constantinapoli. Mini Crociera sul Bosforo. Cena e
pernottamento in hotel.

3° giorno: Istanbul / Ankara Prima colazione in hotel. In
mattinata, visita del Grand Bazaar, un’ambiente storico,
vivace e divertente. Proseguimento per la visita alla
chiesa bizantina di San Salvatore in Chora che conserva
preziosi mosaici. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio
partenza in pullman per Ankara. Arrivo in hotel,
sistemazione nelle camere riservate, cena e
pernottamento.

4° giorno: Ankara / Cappadocia Prima colazione in hotel.
In mattinata visita del Museo delle Civilta’ Anatoliche
(Museo Ittite), unico al mondo con i suoi reperti
archeologici della preistoria. Partenza per la Cappadocia,
breve sosta panoramica sul Lago Salato, il secondo piu’
grande del mondo. Pranzo in ristorante locale lungo il
percorso. Arrivo İn Cappadocia e visita della città
sotterranea di Kaymaklı. Sistemazione nelle camere
riservate dell’hotel, in Cappadocia. Cena e
pernottamento.

5° giorno: Cappadocia Prima colazione in hotel. Intera
giornata dedicata alle visite in Cappadocia; un paesaggio
lunare formato dai vulcani, un mondo scolpito dalla
natura. Visita della Valle di Göreme, il piu’ importante
centro monastico per i primi cristiani; delle chiese
rupestri dove si riflette ancora l’arte di quei tempi
bizantini; della cittadella di Uçhisar, la valle di Pasabag i
cosidetti camini della fate; della valle delle piccinaie, i
villaggi Cavusin & Avanos. Pranzo in ristorante locale.
Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: Cappadocia / Konya / Pamukkale Prima
colazione in hotel. In mattinata partenza per Konya. Sul
percorso visita del caravanserraglio selciuchide di
Sultanhanı. Arrivo a Konya, la città di grande importanza
religiosa sia per il cristianesimo che l’islam; visita del
mausoleo di Mevlana, fondatore dell’ordine dei Dervisci
danzanti. Pranzo in ristorante locale e partenza per
Pamukkale. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere
riservate dell’hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno: Pamukkale / Efeso / Kusadasi – Izmir Prima
colazione in hotel. In mattinata, visita di Hierapolis; della
Necropoli, dell’Agora, del Teatro, del martirium di S.
Filippo e delle famose cascate pietrificate; un paesaggio
spettacolare formato dalle sorgenti di acque calde che
venivano utilizzate per le cure termali. Partenza ad Efeso,
il più importante centro romano di tutta l’Asia Minore.
Visita dell’Agora, della via sacra, del tempio di Adriano,
della famosa biblioteca che era la terza più grande del
mondo antico; del teatro, che è il più grande di tutta
l’Asia Minore; visita della casa della Madonna dove visse
un’ultima parte della sua vita, riconosciuta dalla
tradizione. Pranzo in ristorante locale lungo il percorso
delle visite. Arrivo ad Izmir. Cena e pernottamento in
hotel.

8° giorno: Smirne / Istanbul / Catania Prima colazione in
hotel e trasferimento all’aeroporto di Izmir. Disbrigo
della formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per
Catania via Istanbul. Arrivo e fine dei ns. Servizi.

La quota comprendente : * volo di linea Catania
/Istanbul/Izmir/Istanbul/ Catania con voli di linea *
sistemazione in hotel 4 stelle (classificazione locale) *
trattamento di pensione completa dalla prima colazione
del secondo giorno fino la prima colazione del gg di
partenza * pullman per tutto il programma * guida
parlante italiano per tutto il programma * ingressi musei
e visite come da programmi sopra * Auricolari per tutto il
viaggio * mance ai ristoranti ed alberghi *Assicurazione
medico e bagaglio

La quota non comprende: *
bevande ai pasti ed eventuali extras personali *
Facchinaggi * eventuale mancia alla guida ed autista
(consigliato euro 5,00.- pp , per giorno) * tutto cio` che
non est specificato sotto la voce “la quota
comprendente” .

IMPORTANTE: * è necessario essere in possesso della
carta di identità valida per l’espatrio, in condizioni di
perfetta integrità e con una validità minima di 6 mesi *gli
orarie dei voli e l’ordine delle viste del programma
potrebbero subire variazioni. *Si precisa che nei ns. tour
potrebbero essere celebrate le Sante Messe.
Per le adesioni portare fotocopia carta identità e € 300.
Acconto.
Le iscrizioni si chiuderanno il 10 luglio.
( organizzazione tecnica Oby Whan T.O )

REFUGEES' GOT TALENT

Rete del Rifugiato  - Coordinamento di Catania

Giornata Mondiale del Rifugiato, a Catania la finale del Refugees Got Talent  
Appuntamento per venerdì 21 giugno (h 20:00), in Piazza Università
I finalisti si sfideranno di fronte ai giurati:
Douglas Booth, Francesca Ferro, Paolo Li Rosi e Lino Privitera

 
CATANIA. Si terrà venerdì prossimo, giorno 21 giugno, a partire dalle 20:00, in Piazza Università, la seconda edizione dell'evento catanese dedicato alla Giornata Mondiale del Rifugiato, l'appuntamento annuale voluto dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla condizione di oltre 70 milioni di rifugiati, richiedenti asilo e sfollati nel mondo. La serata, condotta da Emanuele Bettino, offrirà lo spettacolo del REFUGEES' GOT TALENT, le storie di rifugiati e rifugiate e le testimonianze dei volontari impegnati in prima linea nell'accoglienza. Tra gli ospiti Douglas Booth, Francesca Ferro, Paolo Li Rosi e Lino Privitera.
 
L'evento, organizzato dalla Rete del Rifugiato – Coordinamento di Catania, un raggruppamento di associazioni, enti e comunità etniche impegnati nell'accoglienza e nel supporto a migranti e rifugiati nel territorio di Catania, ha il patrocinio dell'UNHCR (Agenzia ONU per i Rifugiati), del Comune e dell'Arcidiocesi di Catania.  
 
Tra i momenti più attesi della serata, la finalissima del REFUGEES' GOT TALENT: il pubblico potrà apprezzare i 13 finalisti – ballerini, cantanti, poeti e attori – che hanno superato la preselezione seguita al lancio del contest dello scorso maggio. In Piazza Università si alterneranno rifugiati, migranti e italiani che, nelle loro esibizioni, tratteranno i temi della fuga, della protezione e dell'accoglienza. I 13 finalisti avranno la possibilità di esibirsi in uno dei luoghi più rappresentativi di Catania, davanti a un pubblico numeroso e a una giuria d'eccezione e dal profilo artistico internazionale: l'attore inglese Douglas Booth (supporter internazionale di UNHCR), l'attrice e regista Francesca Ferro, il vocal-coach/musicista Paolo Li Rosi e il coreografo e regista Lino Privitera.
 
Nel corso della serata, che si avvale della direzione artistica di Francesco Patanè, ampio spazio anche alle storie di quanti hanno cominciato una nuova vita a Catania, divenendo risorsa per la città, e al racconto dei progetti delle associazioni che sono in prima linea nel territorio etneo per fornire accoglienza e supporto.
 
La Rete del Rifugiato è composta da: Centro Astalli Catania, UNHCR (The Un Refugee Agency), Caritas Diocesana di Catania, Comunità Islamica di Sicilia, Croce Rossa Italiana (Comitato di Catania), Ordine Francescano Secolare di Sicilia (OFS), Centro Servizi Volontariato Etneo (CSVE), Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR), Ufficio Pastorale Migrantes di Catania, Movimento dei Focolari, Pax Christi Catania, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Istituto San Giuseppe, Consorzio Il Nodo, Cooperativa Prospettiva, Comunità Isole Mauritius, Comunità Sri Lanka, Comunità Sant'Egidio, Africa Unita, Associazione Penelope, Locanda del Samaritano/Missionari Vincenziani Catania.

SCARICA LOCANDINA:https://gallery.mailchimp.com/4723ec955b35b6c76d1bfc1fa/images/33d28c94-1555-4b47-850b-fff66cc30abc.jpg

«Non temere piccolo gregge» (Lc 12,32) Conservare la speranza in un tempo di crisi

Arcidiocesi di Catania

XIX Settimana Biblica    3 - 6 luglio 2019

«Non temere piccolo gregge» (Lc 12,32)

Conservare la speranza in un tempo di crisi

Il Centro Biblico Diocesano Verbum Domini, offre una Settimana biblica secondo un collaudato cammino di studio e di preghiera. Sono coordinati da don Giuseppe Bellia, direttore del Centro biblico, da p. Luca Bassetti, docente di Sacra Scrittura nella studio Teologico versiliano e da fra’ Tommaso Bernacchia della comunità della Piccola famiglia dell’Annunziata di Bologna. Come sempre l’iniziativa è diretta a presbiteri, diaconi, religiosi, catechisti, insegnanti di religione e a quanti hanno il desiderio di crescere nella conoscenza della Parola.

Gli incontri iniziano mercoledì 3 luglio (ore 15,30)

e si concludono sabato 6 luglio (ore 12,30).

Si svolgeranno presso la Casa Generalizia delle Suore Domenicane del Sacro Cuore di Gesù, in Via S. Nullo 46, sulla circonvallazione di Catania (direzione Ovest). Sono disponibili 50 camere. Il costo della pensione è di 40 €. in doppia e di 45 €. per la singola. Il costo dei singoli pasti è di 13 €. L’iscrizione rimane invariata (€. 20). La richiesta dovrà pervenire in tempo utile al diacono Giuseppe Gangemi, all’indirizzo di posta elettronica: iosegangemi@gmail.com (oppure telefonando al 340.2618916). Gli Aspiranti Insegnanti di Religione (che riceveranno l’attestato), devono scrivere al diacono Carlo Pappalardo, all’indirizzo: carlo_pappalardo53@hotmail.it specificando: cognome, nome, data e luogo di nascita e nr. di telefono (oppure telefonare allo 095 435863, dalle 20,00 alle 22,00)

In allegato programma

Pagine