Articoli_Prima

Proposte dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia per il nuovo anno pastorale 2018-19.

Carissimi,  vi comunichiamo le proposte dell’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia per il nuovo anno pastorale 2018-19. In allegato nei dettagli ci sono tutte le informazioni. L’idea portante delle proposte è quella di metterci a disposizione di tutte le comunità parrocchiali e di tutte le realtà locali per tutti quei servizi inerenti a promuovere il bene della famiglia nella Chiesa e nella società. Auguriamo a tutti un buon anno pastorale e una feconda opera di evangelizzazione nella vigna del Signore.

un abbraccio in Cristo

Equipe UPF

Campionato di calcio fra ministranti a livello diocesano

ASSOCIAZIONE DIOCESANA MINISTRANTI

 

Ai Rev. Parroci della Diocesi di Catania per i ministranti delle comunità parrocchiali e i loro responsabili.

Oggetto: Campionato di calcio fra ministranti a livello diocesano.

Carissimi fratelli,

l’Associazione Diocesana Ministranti sta organizzando il secondo “Campionato di Calcio”, che rientra all’interno di iniziative ludiche/agonistiche che sappiano lasciare un segno profondo per la ricchezza e lo spessore umano, attraverso l’accompagnamento dei volontari dell’Associazione:  un cammino di crescita personale e comunitaria fra giovani e volontari, all'insegna del gioco nella collaborazione fraterna e nel rispetto reciproco.

L’invito è rivolto a tutti i ragazzi, non solo ministranti, che abbiano voglia di confrontarsi e incontrarsi a livello diocesano con realtà a loro affini. Invito dunque, voi parroci, a collaborare attivamente alla riuscita dell’iniziativa, chiedendovi di comunicare per chi fosse interessato:

  • Il numero approssimativo di partecipanti al torneo con nome, cognome ed età;
  • Referente (nome, cognome, età e recapito telefonico).

La comunicazione dovrà essere inoltrata via e-mail all’indirizzo salvatorecaruso74@hotmail.it o michele_testai@yahoo.it, entro il 31 Ottobre 2018. In seguito alla ricezione delle vostre adesioni verranno comunicate maggiori informazioni su date, luoghi e regolamento che si riferirà ad uno statuto etico.

Il campionato sarà strutturato in funzione dell’età e delle zone di appartenenza: Catania (Oratorio San Filippo Neri di Catania), Circum (Parrocchia San Giovanni Bosco di Paternò) e Bosco (Oratorio salesiano di Pedara). Le strutture scelte sono coperte dai requisiti assicurativi e logistici, necessari per accogliere al meglio i ragazzi. Gli incontri del campionato si svolgeranno una domenica al mese, la programmazione cercherà di rispettare e non scontrarsi con gli impegni e il servizio svolto dai ragazzi in parrocchia. Il torneo si concluderà verso la fine di Aprile presso il Seminario Arcivescovile di Catania durante la Festa Diocesana del Ministrante. Per qualunque informazione potete contattare me o un responsabile al 3481355058 e via e-mail all’indirizzo michele_testai@yahoo.it.

Nell’attesa di un riscontro da parte vostra, profitto della circostanza per confermarmi con sensi di distinta stima.

Catania, 26 Settembre 2018

Il direttore dell’Associazione Diocesana Ministranti

don Salvatore Caruso

tel. 3478288423

 e-mail salvatorecaruso74@hotmail.it

e-mail michele_testai@yahoo.it

Percorso di Preparazione al Sacramento del Matrimonio per una vita da Sposi in Cristo

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia di Catania propone una formazione base di tre incontri su come impiantare un Percorso di Preparazione al Sacramento del Matrimonio per una vita da Sposi in Cristo. Per la prima volta, come esperienza pioniera sarà fatto nella Parrocchia Maria Immacolata di Pedara (Via Gioacchino Rosini, 2) secondo il calendario che trovate nel volantino in allegato. È garantito il servizio animazione figli dando anticipatamente comunicazione alla Parrocchia al numero 095 915512. Questa è un’esperienza pioniera, perché è possibile, per chi lo desideri, realizzare questa proposta formativa in tempi, luoghi e modalità da concordare con la singola Parrocchia o con il Vicariato. Per ulteriori informazioni telefonate a don Nello Coco (335 8000302) o Maria Grazia Ognisanti (345 9601258) o scrivete adiacononello@gmail.com .

un abbraccio in Cristo

Equipe UPF

 

 

 

 

 

Il dono dell'Itinerario di Vocazione all'Amore (o comunemente conosciuto con l'acronimo IVA) nell'Arcidiocesi di Catania

Eccoci! IVA! Ma cos’è?

Ve la presentiamo, o se preferite, ve la ripresentiamo! IVA è acronimo di Itinerario di Vocazione all’Amore. “Bello!” qualcuno esclama solitamente a queste parole… ed ha proprio ragione. Questo Itinerario ha davvero qualcosa di straordinario in sé, qualcosa di grande come è grande chi ne detiene il merito e la podestà: Nostro Signore Dio che è Amore (1 Giovanni 4,16). L’IVA nasce, vent’anni orsono, per indicare una strada ai fidanzati  e per aiutarli a vivere il loro tempo insieme come tempo di gioia, di conoscenza, di scoperta reciproca, di crescita, come tempo di grazia! Attraverso un percorso di tre anni, i fidanzati sono accompagnati dalla presenza di altre coppie di fidanzati, di coppie di sposi, di sacerdoti, di diaconi – noi la chiamiamo equipe – e da qualche anno anche di religiosi, per vivere la loro relazione senza sentirsi mai soli ma coccolati, pensati e amati da Dio in Cristo Gesù. Che si fa? Ci si incontra insieme due volte al mese e si affrontano gli argomenti che più possono interessare la loro crescita umana, di coppia e di fede accarezzando la sfera affettiva, antropologica, sociale, psicologica… No, non solo parolone, questo Itinerario vuole davvero aiutare i fidanzati a vivere bene il loro fidanzamento, anche se non hanno deciso ancora di sposarsi… Infatti non è un corso prematrimoniale!

I tre anni hanno una valenza propedeutica ma questo non impedisce ad una coppia di fidanzati di cominciare quando sono chiamati… a proposito… è Lui che chiama, mica noi! Tre sono le icone bibliche che accompagnano questi tre anni: I discepoli di Emmaus, Gesù e la Samaritana, Le nozze di Cana. Ogni anno ha un sapore diverso e speciale, e rappresenta un crescendo sotto tutti i punti di vista: sono i fidanzati i veri protagonisti! Nel tempo abbiamo imparato, anche noi dell’equipe, che l’IVA è qualcosa di più di un Itinerario, di più di un cammino: è una spiritualità! Una spiritualità in questi tempi non facile da comprendere e da vivere ma che racchiude tutto l’amore che Dio in origine aveva riservato alla coppia: la coppia, infatti è immagine di Dio… per forza i fidanzati devono sentirsi amati!!!

Che fate ancora lì? Vi aspettiamo il 5 ottobre alle 20,45 nei locali della chiesa parrocchiale Spirito Santo di Paternò – via dei Platani n. 30 – per il primo mega incontro tutti insieme!!!

un abbraccio in Cristo

Equipe IVA

Indicazioni per la celebrazione del XXVI di Episcopato dell’Arcivescovo

Carissimi,
abbiamo ricevuto la lettera dell’Arcivescovo che ci invita alla solenne Concelebrazione per l’anniversario della sua Ordinazione Episcopale il prossimo 3 ottobre.
Abbiamo ricevuto anche la lettera del cerimoniere arcivescovile con le indicazioni per la stessa concelebrazione. Prendiamone visione.
Desidero sollecitare tutti i confratelli sacerdoti e Diaconi con le loro Comunità a partecipare a un momento tanto significativo per il pastore di questa nostra Chiesa di Catania, per far sentire a lui il nostro affetto e insieme a lui elevare al Signore il solenne ringraziamento.
Dio datore di ogni bene accompagni ancora il servizio pastorale dell’Arcivescovo in questa Santa Chiesa, sotto lo sguardo materno della Vergine Santissima e di S. Agata.
A tutti un fraterno saluto.

Sac. Salvatore Genchi
Vicario Generale

Indicazioni per la celebrazione del XXVI di Episcopato dell’Arcivescovo

Il prossimo 3 Ottobre, S. E. l’Arcivescovo presiederà la solenne concelebrazione in occasione del XXVI anniversario della sua ordinazione episcopale, nella nostra Cattedrale.
Per tale occasione diamo alcune indicazioni:

  1. Luogo di riunione

  • I canonici della Cattedrale e i presbiteri che celebrano i giubilei indosseranno i paramenti presso l’aula capitolare.

  • Gli altri presbiteri concelebranti nella sacrestia.

  • I diaconi, gli alunni del Seminario e gli alunni della scuola per i ministeri e il diaconato permanente si prepareranno presso la Cappella del Crocifisso.

  • Tutti si troveranno già pronti alle ore 17,45
     

  1. Vesti Sacre

  • I presbiteri e i diaconi, già provvisti di camice e stola bianca, troveranno le casule e le dalmatiche presso il luogo di riunione.

  • I presbiteri e i diaconi, dopo la processione abbiano cura di lasciare le vesti sacre presso il luogo di riunione.

 

  1. Santa Messa

  • La concelebrazione avrà inizio con la processione introitale con il seguente ordine: turiferario e navicolario, crocifero con i ministranti che recano le candele, alunni della scuola per i ministeri e il diaconato permanente, seminaristi con alba, seminaristi con talare e cotta, diacono con evangeliario, diaconi, sacerdoti concelebranti, sacerdoti che celebrano i giubilei, membri del consiglio presbiterale, vicari foranei, vicari episcopali, canonici della Cattedrale, Ecc. Arcivescovo con due diaconi assistenti, cerimoniere, ministranti alla mitria e al pastorale.

  • Si occuperanno i seguenti posti:

  • I sacerdoti che celebrano i giubilei, i membri del consiglio presbiterale, i vicari foranei, i vicari episcopali, i canonici della Cattedrale sul presbiterio;

  • Gli altri presbiteri concelebranti tra i posti dinanzi alla cappella d S. Agata;

  • I diaconi, i seminaristi e i corsisti del S. Euplo, nella cappella del SS. Sacramento.

  • Alla comunione:

  • I diaconi, ricevuta la comunione dall’Arcivescovo, si recheranno per la comunione ai presbiteri (dinanzi la Cappella di S. Agata) e ai fedeli.

  • I sacerdoti che celebrano i giubilei, i membri del consiglio presbiterale, i vicari foranei, i vicari episcopali, i canonici della Cattedrale si comunicheranno direttamente all’altare.

  • I seminaristi ed i corsisti riceveranno la comunione dall’Arcivescovo.

 

  1. Conclusione

  • Al congedo, secondo le indicazioni dei cerimonieri, si ritorna processionalmente in sacrestia e si attenderà l’arrivo dell’arcivescovo.

    Catania, 25 settembre 2018

    Don Pasquale Munzone
    cerimoniere arcivescovile

Pagine