Articoli_Prima

COMUNICATO STAMPA sulla vicenda della nave DICIOTTI

La Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali di Catania di concerto con la Consulta Regionale.
La vicenda della nave DICIOTTI, approdata da giorni a Catania, con tutto il suo carico di dramma umano, ci ha inquietato e ci ha interpellato come cittadini e come cristiani.
Anche la Consulta regionale delle Aggregazioni Laicali Ecclesiali della Sicilia ha invocato in questi giorni per i migranti “bloccati” e per quanti si trovano nelle stesse condizioni il rispetto della dignità di uomo, non ancora compiutamente riconosciuta. Plaude all’auspicato epilogo e allo sforzo di chi si è speso per lo sbarco, per l’assistenza dei migranti e per l’applicazione delle garanzie, internazionali e comunitarie, contemplate.
La concezione solidaristica e personalistica è il fondamento della convivenza civile e il criterio regolativo della politica. E’ questa concezione che va fortemente richiamata come ispirazione, guida ed orientamento della sana politica, facendola divenire concretamente arte nobile, quale per definizione è, sì da essere indispensabile, puntuale e prezioso strumento di accoglienza e di promozione umana integrale.
Invitiamo pertanto, ogni uomo di buona volontà, ogni legislatore ed amministratore ad impegnarsi nella custodia e nella garanzia di questi principi e valori, applicandoli con intelligenza, coraggio e creatività individuando nelle reali situazioni soluzioni alte - comunitariamente perseguite, rispettose delle necessità e dei bisogni di tutti, prodigandosi nel facilitare azioni d’integrazione e di sussidiarietà - superando così particolarismi e conflittualità dialettiche, che possono ostacolare, vanificare minare ogni sano gesto di solidarietà.
Un appello, infine lo indirizziamo anche all’Unione Europea affinché, di fronte alle grandi sfide che l’attraversano, sappia essere efficace promotrice di valori universali e mantenere fedeltà alle sue più sane radici aprendo la speranza ad una storia migliore.

Stefano Vitello
Segretario Generale

La testimonianza, crocevia tra conversione e santità

La testimonianza, crocevia tra conversione e santità.

L' Assemblea Pastorale diocesana si terrà nei giorni 18 e 19 settembre p. v.  con il seguente programma

Martedì 18 (ore 10,00 - 12,30) presso il Seminario Arcivescovile, solamente per i presbiteri e i diaconi dell' arcidiocesi

Martedì 18 (ore 16,00 - 19,30) presso il Santuario di Mompileri:
             ore 16,00: Celebrazione dei Vespri;
             ore 13,30: Introduzione ai lavori;
             ore 17,00: Relazione del Rev. Prof. don Vito Impellizzeri;
             ore 18,00: Dialogo con il Relatore;
             ore 19,30: Conclusione

Mercoledi 19 (ore 16,00 - 19,30) presso il Santuario di Mompileri
        ore 16,00: Celebrazione dei Vespri;
        ore 16,30: Alcuni Direttori degli Uffici diocesani illustreranno le linee operative che attueremo a livello parrocchiale e vicariale;
        ore 18,00: Dialogo con i Direttori;
        ore 19,30: Conclusione

Giovedì 20 (ore 15,30 - 20,00)  ASSEMBLEA DEI CATECHISTI, presso il Santuario di Mompileri

Iscrizione ON LINE All' Assemblea dei Catechisti

Comunicato

La Chiesa di Catania unisce la sua voce alle tante che in questi giorni si levano verso le autorità competenti perchè i migranti giunti al porto della nostra città, su nave Diciotti, possano finalmente sbarcare e dopo tante peripezie e sofferenze trovare una giusta soluzione alla loro difficile situazione. Chiediamo che alle tante ragioni invocate venga anteposta quella umanitaria, che non può e non deve essere ultima fra le tante considerazioni. Abbiamo appreso con sollievo che ai minori è stato pemesso di lasciare la nave; chiediamo con insistenza che anche a tutti gli altri migranti, uomini e donne, sia concesso di sbarcare e porre così fine alla drammaticità che stanno vivendo.
Attendiamo con fiducia risposte positive ed eleviamo al Padre, difensore dei deboli la nostra preghiera.

Mons. Salvatore Genchi
Vicario Generale

Pagine