Articoli_Prima

Documento in occasione della via crucis del lavoro

L'Ufficio diocesano per i Problemi sociali e il lavoro ha presentato questo documento in occasione della via crucis del lavoro ( 16 marzo 2018).
L'ufficio proporrà questo documento per un confronto con coloro che si candideranno per la guida dell'amministrazione della città.
Don Piero Sapienza Direttore

Festa diocesana del Ministrante 29 aprile 2018

Carissimi, ho il piacere di invitare i ministranti delle vostre parrocchie in occasione della Festa diocesana del Ministrante che si terrà , il 29 Aprile presso il Seminario Arcivescovile di Catania.
Tema della giornata: Chi rimane in me porta frutto!
Attendiamo numerosi i ministranti di tutte le parrocchie per vivere insieme al nostro Arcivescovo un momento forte di gioia nella preghiera e nella fraternità.

In allegato il programma

Laboratorio sulla Parrocchia

In allegato il programma del laboratorio sulla Parrocchia che terremo dal 9 all’11 aprile p.v. presso l’Oasi di Baida “Card. Salvatore Pappalardo” (Palermo). Il laboratorio prende le mosse dal VI capitolo del sussidio “Lievito di fraternità” e si propone di accompagnare e sostenere i presbiteri «a non confondere l’efficacia apostolica con l’efficienza manageriale». La Parrocchia, per Papa Francesco, infatti, deve poter «assumere forme molto diverse che richiedono la docilità e la creatività missionaria del pastore e della comunità». Solo se saprà riformarsi e adattarsi costantemente, continuerà ad essere «la Chiesa stessa che vive in mezzo alle case dei suoi figli e delle sue figlie» (EG 28).

Sabato 17 marzo concerto pro-Caritas di “Musicainsieme a Librino”

CATANIA. La musica incontra la solidarietà per uno spettacolo imperdibile. Sabato prossimo, giorno 17 marzo, alle ore 19, presso la Badia di Sant'Agata (via V. Emanuele 182, Catania), si terrà il concerto pro-Caritas del coro e orchestra di “Musicainsieme a Librino”. I fondi raccolti nel corso della serata saranno destinati alle attività della Caritas Diocesana per gli ultimi della Città. 
 
“Musicainsieme a Librino” è un progetto promosso e finanziato dal Rotary Club Catania e offre, grazie all'ospitalità della parrocchia “Resurrezione del Signore”, corsi gratuiti di Coro polifonico e di strumento (violino, violoncello, chitarra classica, flauto traverso, contrabbasso) secondo il “metodo Abreu”. L'iniziativa, sostenuta dalla professionalità dei musicisti dell'associazione “Musicainsieme a Librino”, è attiva ormai da circa otto anni e permette, in pochi mesi di lezioni collettive, l'integrazione dei nuovi ragazzi nell'orchestra. Un impegno concreto che ha permesso a molti giovani e bambini di un quartiere periferico e complicato, quale è Librino, di inserirsi in un percorso musicale e di realizzazione personale.
 
L'incrocio tra la Caritas Diocesana e “Musicainsieme a Librino” è un evento eccezionale, perché offre, nella stessa serata, la possibilità di contribuire alle opere segno dell'organismo pastorale e di apprezzare il prezioso lavoro compiuto dall'associazione nei quartieri più a rischio della Città. Lo ha ricordato anche Don Piero Galvano, direttore della Caritas Diocesana: «L'evento di sabato rappresenterà un'occasione per conoscere dal vivo l'opera di aggregazione e inclusione sociale di “Musicainsieme a Librino” e aiutare la Caritas Diocesana nel proseguimento nelle numerose iniziative a sostegno degli ultimi della Città». A Librino, proprio presso la parrocchia “Resurrezione del Signore”, la Caritas Diocesana gestisce la mensa “Beato Dusmet” che serve principalmente i cittadini del territorio.
 
Delle attività dell'associazione ha parlato anche Loredana Caltabiano, ideatrice e responsabile del Progetto “Musicainsieme a Librino”, uno dei più longevi ed efficaci Service del Rotary Club Catania. «Dal 2010 la missione di “Musicainsieme a Librino” è quello di insegnare ai ragazzi, attraverso lo studio gratuito della musica e la pratica di Coro e Orchestra, che ogni persona racchiude in sé talenti e valori insostituibili e che ognuno può aiutare l'altro attraverso il proprio impegno quotidiano. L'occasione di offrire questo concerto in favore della Caritas Diocesana nella splendida cornice della Chiesa Monumentale della Badia di S.Agata ci onora profondamente. Inoltre costituisce ulteriore opportunità di insegnamento per i nostri giovani: anche i più piccoli possono aiutare i più deboli della nostra società affinché vengano garantiti i diritti fondamentali e la dignità di ogni essere umano».

SCARICA LOCANDINA: https://gallery.mailchimp.com/4723ec955b35b6c76d1bfc1fa/images/2122ff4c-fcb9-4e92-987d-fbc4ee1873bd.jpg

Corso di formazione per volontari Caritas

In data 12-15-19 Marzo 2018 si terrà presso il Museo Diocesano di Catania alle ore 16.00 il corso di formazione per volontari Caritas.
Si precisa che, su disposizione del Direttore Don Piero Galvano, tale corso è da ritenersi obbligatorio per tutti coloro che si apprestano per la prima volta al servizio di volontariato in Caritas.
Inoltre è da ritenersi obbligatorio, per proseguire l'attività di volontariato in Caritas, anche per coloro che, pur avendo già iniziato il percorso di volontariato, non hanno avuto la possibilità di seguire i precedenti corsi.

Corso di Formazione per Volontari Caritas della Diocesi di Catania

Programma

Lunedì 12/03/2018 - ore 16.00-18.00
“L’accoglienza”
Don Gianni Di Gennaro Centro Astalli - Catania
Dibattito

Giovedì 15/03/2018 - ore 16.00-18.00
“La Caritas parrocchiale”
Don Roberto Mangiagli Parroco “Natività del Signore” - Catania
Dibattito

Lunedì 19/03/2018 - ore 16.00-18.00
“Essere volontari…nella complessità di oggi.
Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date (Mt 10,8)”
Dott.ssa Carmela Impeduglia Assistente Sociale
Dibattito

Sede del corso
MUSEO DIOCESANO - P.zza Duomo (Catania)
Info: 095.2161224 - segreteria@caritascatania.it

Terra Santa Petra e Wadi Rum

PROGRAMMA PELLEGRINAGGIO

Terra Santa Petra e Wadi Rum dal 27 agosto al 04 settembre 2018

1° giorno: Catania - Tel Aviv - Galilea
Ritrovo dei sigg. partecipanti all’aeroporto designato. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Tel Aviv. Arrivo all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, incontro con la guida e proseguimento per Galilea. Sosta a Cesarea Marittima e Stela Maris. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate cena e pernottamento.

2°giorno: Galilea – Monte delle Beatitudini
Pensione completa . Mattino, partenza per la regione del Lago di Tiberiade: salita al Monte delle Beatitudini ( il luogo dove Gesù pronunziò il Discorso della montagna), visita di Tabga e Cafarnao (sinagoga e casa di Pietro). Traversata in battello del lago.. Rientro in hotel e pernottamento.

3°giorno: Galilea – Monte - Tabor
Pensione completa . Mattinata dedicata alla visita di Nazareth del Santuario dell'Annunciazione e della Nuova Basilica, della Chiesa di San Giuseppe, sorta sul luogo dove visse la Sacra Famiglia. Pomeriggio visita del monte Tabor .

4° giorno: Galilea – Gerasa - Amman
Prima colazione e partenza per la frontiera. Visita di Gerasa. Pranzo e partenza per Amman. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: Amman – Madaba - Nebo – Petra
Prima colazione e partenza per Madaba . Sosta sul monte Nebo. Proseguimento per Petra . visita del sito archeologico, accessibile soltanto attraverso una fessura fra le montagne nota con il nome di Siq In serata arrivo in hotel , cena e pernottamento

6° giorno: Petra - Wadi Rum -Gerusalemme
Prima colazione in hotel. e partenza per il Wadi Rum.. Pranzo partenza per Gerusalemme. Arrivo sistemazione nelle camere riservate cena e pernottamento.

7° giorno: Gerusalemme- Betlemme – Gerusalemme
Al Mattino visita del Monte degli Ulivi, Ascensione, Pater Noster, Dominus Plevit, Getsemani, Tomba della vergine . Pranzo. Nel pomeriggio visita di Ain Karem Chiesa del Magnificat , Si proseguire per Betlemme: vista della chiesa della Natività . Rientro in hotel a Gerusalemme cena e pernottamento .

8° giorno: Gerusalemme
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della città vecchia: Muro del Pianto, Spianata del Tempio, Porta di S. Stefano, S. Anna e Piscina Probatica. Via Crucis: Flagellazione, Basilica dell'Ecce Homo, Via Dolorosa e S. Sepolcro.

9° giorno: Gerusalemme - Tel Aviv – Catania
Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per la Sicilia. Arrivo all’aeroporto designato e fine dei ns. servizi.

La quota comprende:

  • Trasporto aereo con voli di linea via Istanbul Sicilia - Tel Aviv e viceversa;

  • Sistemazione in hotel 4 stelle (classificazione locale), in camera doppia con servizi privati;

  • Pensione completa come da programma;

  • Tour in pullman con guida di lingua italiana;

  • Visite ed ingressi ove previsti come da programma;

  • Le mance ( tranne in Giordania) ;

  • Assicurazione medico/bagaglio;

La quota non comprende:

  • Le bevande ai pasti (acqua e bibite), i facchinaggi, gli extra di carattere personale;

  • Costi di trasporto da e per centri medici e strutture di ricovero

  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

Importante:

  • Per recarsi in Israele è necessario essere in possesso del passaporto individuale, tale documento non deve essere in via di scadenza ma avere almeno sei mesi di validità rispetto alla data di partenza.

  • Gli orari dei voli e l’ordine delle visite del programma potrebbero subire variazioni

  • Si precisa che in tutti i ns. tour potrebbero essere celebrate le S. Messe.

Pagine