Articoli_Prima

Relazione della Dott.ssa Ruffini Chiara

Ruffini Chiara Nata il 15/05/1982 a Milano.
Specializzata in Psichiatria presso l’Università Vita Salute San Raffaele, Milano.
Psichiatra presso Clinica Riabilitativa Psichiatrica “Villa San Benedetto”, Albese con Cassano (CO)

Titolo della relazione: L’uomo e la donna esistono? La sessualizzazione cerebrale.
Sintesi:
Attraverso l’analisi dei dati della letteratura scientifica giungeremo alle seguenti evidenze:
- la differenziazione sessuale cerebrale è presente, cioè l’uomo e la donna hanno differenze significative a livello cerebrale evidenti sin dalla nascita
- Gli studi ne dimostrano l’esistenza a livello anatomico, funzionale basale e sotto stimolazione
- Gli studi si fondano su ampi numeri e in molti casi vi sono conferme da gruppi di ricerca differenti, risultando quindi affidabili e conclusivi
- La differenziazione sessuale cerebrale manifesta una complementarietà che rispecchia la complementarietà genitale.
- La complementarietà nella diversità è quindi su entrambi i fronti (genitale/sessuale e cerebrale/affettivo) l’arma che la Natura usa per attrarre, permettere il compimento del singolo e mantenere la specie.
- Presentare a dei bambini/ragazzi la diversità tra uomo e donna sotto quest’ottica è affascinante e avvincente e facilita uno sguardo positivo e curioso alla diversità/complessità dell’altro.
Verrà effettuata quindi una revisione della letteratura sulle ipotesi scientifiche alla base del transessualismo e dell’omosessualità, individuandone criticità e aspetti di interesse.

allegato2: 

Convegno Catechistico Diocesano 2014

Ai Presbiteri, ai Diaconi, alle Persone Consacrate e ai Catechisti dell’Arcidiocesi

Carissimi,
anche quest’anno ricorre il consueto appuntamento del Convegno Catechistico Diocesano che si terrà presso il Santuario Madonna della sciara a Mompileri e avrà come tema:
La programmazione della catechesi e della pastorale, nella prospettiva della nuova evangelizzazione.
Il tema trae spunto dalle indicazioni che Papa Francesco offre nella Evangelii Gaudium, e dal cammino di preparazione al V convegno Ecclesiale Nazionale del 2015 (In Gesù Cristo, il nuovo umanesimo).
Inoltre la nostra Chiesa ha ricevuto il dono della nuova edizione del Direttorio Liturgico Pastorale, ed il convegno catechistico potrà essere l’occasione propizia affinché i medesimi principi soggiacenti al Direttorio possano orientare anche la nascita di un valido Progetto Catechistico Diocesano.
Le due realtà (Programmazione della catechesi e Direttorio Liturgico Pastorale) ben si integrano e si richiamano a vicenda costituendo vicendevolmente momenti propedeutici uno dell’altro.
Lo svolgimento del Convegno sarà articolato nei giorni 16, 17, 18 Settembre, dalle ore 17.30 alle ore 19,30. Il relatore, Fr Enzo Biemmi il 16 e il 17, partendo dall’analisi della nostra realtà, ci fornirà criteri concreti per la riflessione catechetica e la progettazione della catechesi a livello diocesano, vicariale e parrocchiale. Giorno 18 il Padre Abate Dom. Ildebrando Scicolone presenterà il Direttorio Liturgico Pastorale.
Come da tradizione martedì 16 settembre alle 9.30 si svolgerà un incontro specifico per i sacerdoti e i diaconi.
Sarà possibile scaricare il modulo dell’iscrizione al convegno dal sito www.diocesi.catania.it, nella finestra dell’Ufficio Catechistico. Il modulo già compilato potrà essere consegnato martedì 16 a partire dalle ore 17.00 presso la segreteria del convegno. Chi volesse contribuire alle spese del convegno, lo potrà fare liberamente e… generosamente. Grazie.
Salutandovi tutti cordialmente nel Signore, cogliamo l’occasione per invitarvi a fornirci suggerimenti e proposte che ci permettano di qualificare sempre di più il servizio dell’Ufficio Catechistico.

sac. Gaetano Sciuto e l’equipe dell’UCD

XIV Settimana Biblica 7 - 10 luglio 2014

Per i santi è tutto il mio amore (Sal 16,3) Parola e santità: un rapporto sponsale

L’universale vocazione alla santità di cui parla la Costituzione dogmatica sulla Chiesa (LG 40) ci ricorda che «tutti coloro che credono nel Cristo di qualsiasi stato o rango, sono
chiamati alla pienezza della vita cristiana e alla perfezione della carità», perché sanno che tale santità «promuove nella stessa società terrena un tenore di vita più umano».
La nostra santificazione, voluta da Dio (1Ts 4,3; cf. Ef 1,4), è un’opera dello Spirito e non un’impresa della carne. Si manifesta nei molteplici frutti della grazia che lo Spirito
produce in ogni discepolo, dirigendo i nostri cuori verso quei fratelli che con il loro esempio testimoniano che è possibile compiere in ogni tempo il disegno di Dio, imitando il Figlio.
Il Centro Biblico Diocesano Verbum Domini, offre una Settimana biblica per approfondire il legame sponsale che lega la vita di santità alla Parola di Dio, seguendo in particolare la parabola esemplare di Teresa di Lisieux per avere una conoscenza adeguata e proponibile alle giovani generazioni.
Gli incontri, secondo un collaudato cammino di studio e di preghiera, sono coordinati da don Giuseppe Bellia, direttore del Centro biblico diocesano, da fr François-Marie Léthel,
ocd, docente di Teologia dogmatica e di Teologia spirituale al Teresianum di Roma e da don Paolo Fichera, pedagogo e docente di Storia della filosofia contemporanea al
San Tommaso di Messina. L’iniziativa è diretta a presbiteri, diaconi, religiosi, catechisti, insegnanti di religione e a quanti, attratti dall’amore di Cristo e del suo Vangelo, hanno il
desiderio di crescere nella vita di santità.
Gli incontri iniziano lunedì 7 luglio (ore 15,30)e si concluderanno giovedì 10 luglio (ore 12,30).
Si svolgeranno presso la Casa Generalizia delle Suore Domenicane del Sacro Cuore di Gesù, in Via S. Nullo 46, sulla circonvallazione di Catania (direzione Ovest). Sono disponibili 50
camere. Il costo della pensione è di 38 €. in doppia e di 43 €. per la singola. Il costo dei singoli pasti è di 13 €. L’iscrizione rimane invariata (€. 20). La richiesta dovrà pervenire in
tempo utile al diacono Giuseppe Gangemi, segretario del Verbum Domini, preferibilmente all’indirizzo di posta elettronica: iosegangemi@gmail.com. Si può anche telefonare al 340.2618916 oppure allo 095.382417.

Pagine