Articoli_Prima

Giubileo dei Catechisti

Giubileo dei Catechisti

Roma dal 23 al 25 Settembre 2016

 “  Chiamati da Gesù ad essere misericordiosi come il Padre Celeste!  ”

Carissimi Catechisti, in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia, ho il piacere di invitarvi a fare esperienza di pellegrini a Roma dal 23 al 25 settembre 2016, per il giubileo dei Catechisti, dove Papa Francesco ci confermerà nella fede, e ci incoraggerà ad essere nella nostre Parrocchie Testimoni di Gesù Maestro. Saranno giorni intensi di Grazia, dove potremmo stare insieme come fratelli condividendo momenti di preghiera, di conoscenza e di condivisione per  riprendere con slancio Evangelico il nostro servizio di catechisti nelle nostre comunità parrocchiali.  Non perdiamo questa possibilità di vivere insieme del pellegrinaggio,  per aprire il nostro cuore a Gesù.

Per le iscrizioni rivolgersi al nostro Ufficio Pellegrinaggi, dove il segretario Sig. Alfio De Francesco  vi consegnerà il programma dettagliato, e riempire il contrattino per la  vostra conferma, consegnando come anticipo la quota di € 125.00.

La quota del Pellegrinaggio e di € 255.00 a persona per un minimo di 40 partecipanti.

Il supplemento della camera singola è di € 35.00.  Le Iscrizioni si chiuderanno entro il 15 Luglio.

Tel. 095/2504332 – 340/2319951.

 

   Grato per la vostra adesione.

                                                                                                                         

                                                                                                              

       

       P. Francesco Leonardi                                                                                P. Gaetano Sciuto

Direttore Ufficio Pellegrinaggi                                                                  Direttore ufficio Catechistico

 

Verso la III Festa del Dono

Arcidiocesi di Catania

Ufficio per la Pastorale dei Giovani

 

Rev.mi Sacerdoti e Religiosi

Ai giovani della Diocesi

Oggetto: Verso la III Festa del Dono

 

Carissimi,

ci avviamo alla prossima Pentecoste e, quindi, alla III FESTA DEL DONO, che in quest’anno assume anche il ruolo di Giubileo Diocesano dei Giovani. E proprio in merito a questo supplemento di grazia, vogliamo che questa Festa sia particolarmente significativa, affrontando una tematica che sia anche una provocazione a ricercare insieme la radice del disagio giovanile che affligge, e ce ne rendiamo conto tutti i giorni, le nuove generazioni. Opportunamente, quindi, svilupperemo la tematica Misericordiosi come il Padre : il rapporto padre - figlio

In merito, coglieremo l’occasione per avere come gradito ospite della manifestazione, reduce da una conferenza mattutine alle Ciminiere di Catania, il Prof. Massimo Gandolfini, Neuropsichiatria, Primario di Neurochirurgia, Direttore del Dipartimento Neuroscienze dell’Ospedale di Brescia, Presidente del Comitato “Difendiamo i nostri figli” che farà un intervento sui problemi attuali dei giovani.

Come per le passate edizioni, i giovani della nostra diocesi saranno tutti sollecitati, per vicariati o gruppi di vicariati, a presentare il loro contributo alla manifestazione; parimenti farà il Centro Diocesano Vocazioni, con la collaborazione attiva dell’Ufficio per l’animazione missionaria.

Il giorno di Pentecoste, il prossimo  15 maggio, ci troveremo tutti a Pedara, presso la Piazza Don Bosco, per celebrare questo momento di festa. Sarà con noi il nostro Arcivescovo che, a fine manifestazione, celebrerà la S.Messa.

Ecco il programma di massima:

ore 14.30 Momento di raduno presso la sede della manifestazione;

dalle ore 15.00 alle ore 19.30  Momento di festa – Intervento del Prof. Gandolfini – Avvio dei lavori. Durante la manifestazione sarà offerto, da parte dei sacerdoti presenti, il servizio delle confessioni, preceduto dalla preparazione a questo sacramento curata dal gruppo Giovani e Riconciliazione. In contemporanea sarà esposto Gesù Eucaristia;

ore 20.00 S.Messa presieduta dal nostro Arcivescovo.

Per maggiori informazioni potrete contattarmi direttamente al cell.3498311049 o alla mia e-mail donsalvogulisano@gmail.com

              Sono certo che questa terza edizione della Festa del Dono sarà un evento che, quanto più è possibile, cercherà di dare le risposte giuste ai disagi dei giovani di questo tempo attraverso il segno forte della condivisione e dell’unità. Questo certamente contribuirà, da parte di ogni giovane, a considerare questo momento come proprio, da condividere con tanti altri ragazzi e ragazze.

Certi che saremo in molti ad approfittare di questa occasione per ritrovarci insieme, vi aspettiamo numerosi.

Catania, 26 aprile 2016

don Salvo Gulisano, direttore UPG

don Alfio Bonanno, vicedirettore                                                                                                       

Rosario Ragusa, vicedirettore

Giubileo delle Aggregazioni Laicali della diocesi

Arcidiocesi di Catania
Consulta diocesana delle aggregazioni laicali

Ai Rappresentanti delle Aggregazioni Laicali

Carissimi,

vi comunichiamo a conferma di quanto preannunciato che sabato 14 maggio 2016, vigilia della festa di Pentecoste, si svolgerà il Giubileo delle Aggregazioni Laicali della diocesi.

La celebrazione del Giubileo inizierà alle ore 18.30 presso il sagrato della Basilica Collegiata di Catania, dove avrà luogo un momento di preghiera, riflessioni e canti coordinati dalla Consulta diocesana delle aggregazioni laicali e si concluderà nella Cattedrale di Catania con la concelebrazione eucaristica della vigilia di Pentecoste, alle ore 20, presieduta dal nostro Arcivescovo Mons. Salvatore Gristina.

In attesa di incontrarvi, cordiali saluti

Il Segretario
Salvatore Casabianca

Il Delegato Arcivescovile
Mons. Alfio Reina

- Lettera circolare allegata

Festa dei Ministranti 2016 - “Ministrante, testimone di Misericordia”.

Ai Ministranti dell'Arcidiocesi

            Carissimi,

            L'Arcivescovo, ordinandomi diacono permanente, mi ha affidato il compito di seguire in modo particolare la bella e numerosa famiglia dei ministranti che svolgono il servizio nelle parrocchie e nelle Rettorie dell'Arcidiocesi.

            Con gioia, quindi, vi invito all'appuntamento che, come negli anni passati, si svolgerà il 25 aprile in Seminario e cui parteciperà il nostro Arcivescovo.

            E’ un momento importante per gioire insieme, celebrare l’Eucarestia col nostro Pastore, esprimere nel gioco la nostra esuberanza adolescenziale.

            Il tema della festa sarà “Ministrante, testimone di Misericordia”.

           Tutti i gruppi sono pregati di preparare un cartellone 50x70 con una scritta sulle opere di Misericordia corporale e spirituale, e di portare anche generi alimentari di prima necessità da consegnare alle Suore Figlie della Carità, per i poveri.

            Nell’attesa di ritrovarci insieme, un caro saluto a tutti.

                                                                                                          Diac. Salvatore Caruso

 

 

            Carissimi,

            Mi unisco al caro diac. Salvatore Caruso, per sollecitare la partecipazione di tutti i nostri ministranti alla festa del 25 aprile.

            Vi chiedo di accompagnare i ministranti e di favorire, in ogni caso, la loro partecipazione.

            Sarà davvero bello vivere tutti insieme al nostro Vescovo, nella lode di Dio, nell’amicizia, in un clima di grande serenità.

            Con affetto un saluto a tutti.

                                                                                              Mons. Salvatore Genchi

 

 

 

 

Programma

 

09.00  Arrivo e accoglienza dei gruppi ministranti provenienti dalle varie comunità parrocchiali della Diocesi e iscrizione in segreteria.

10.00 momento di preghiera, lancio del tema, testimonianza Suore Figlie della Carità

11.30 Preparazione alla Santa Messa e accoglienza dell’Arcivescovo, Mons. Salvatore Gristina

13.00 Pranzo a sacco

14.00 inizio dei giochi organizzati dai responsabili del gruppo ministranti diocesano

16.00 Termine dei giochi, consegna dei gadget della Divina Misericordia a tutti i partecipanti, saluti finali.

16.30 tutti a casa e appuntamento al prossimo incontro.

 

N.B.

-  tutti i ministranti sono invitati a portare con sé la veste liturgica.

- si raccomanda di non portare palloni o altro materiale per i giochi che verranno organizzati da noi.

Pagine